MIF, Music Inside Festival ai nastri di partenza negli spazi della Fiera di Rimini

E’ questione di ore e sarà il momento del MIF, l’evento che ogni anno raccoglie migliaia di addetti ai lavori del mondo della clubbing e della musica elettronica.

Organizzato nello spazio della Fiera di Rimini su un unico livello, il quartiere ha tre diversi ingressi, conta 169 mila mq di superficie utile, 113 mila di superficie espositiva lorda, 60 mila mq di servizi, 16 padiglioni mono-planari, condizionati e oscurabili, 20 sale convegni modulabili, un centro operatori, tre sale stampa, 2 ristoranti, 3 free flow, 10 punti ristorazione, 11.000 posti auto.

Una location insomma che ha le carte in regola per accogliere una manifestazione volta all’intero mercato professionale delle tecnologie luci, audio, rigging, video, design, strumenti musicali, clubbing e tutte le contaminazioni possibili tra cultura, turismo ed entertainment.

Siamo certi che sarà un momento di incontro fra operatori del settore, ma soprattutto di confronto sugli effettivi margini di crescita di un settore che negli ultimi anni ha visto sensibilmente ridurre la propria quota di mercato nel settore dell’entertainment.

Noi vogliamo vederci chiaro e quindi abbiamo fatto il biglietto e sabato voleremo a Rimini per capire da vicino cosa sta accadendo e se il mercato è pronto a ripartire ed attrarre nuovi investimenti.

Il format voluto dagli organizzatori vedrà all’interno di un unico spazio addetti e spettatori.

Rimini, per un weekend diventa la capitale della scena clubbing italiana, e sarà interessante capire come il pubblico romagnolo ed italiano in genere reagirà dopo i fatti del Cocoricò, non ultimo il pignoramento del marchio, ma tralasciamo subito l’argomento perché la materia è talmente vasta che rischieremmo di non far la valigia stasera.

Sarete d’accordo con noi quindi che vista la line-up imponente sarà bene riposare ed arrivare freschi ed in forma e meditare bene sulla scelta dello stage da visitare. Noi ci siamo già fatti mezza idea.

 

(Visited 141 times, 1 visits today)

Leave a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *